ACCTee – software di analisi integrato per strumenti di misura di superficie

Nuova metodica di misura di nuova concezione
Tutte le misurazioni e le analisi in un unico documento

ACCTee dispone di un’interfaccia utente simile a Windows, che risulta facile da usare sia ai principianti sia agli esperti. La buona utilizzabilità è ottenuta dall’uso di simboli user-friendly e intuitivi, attraverso i quali è possibile accedere a una serie di funzioni: dalla misurazione fino alla stampa dei risultati dell’analisi.

In caso di guasto ACCTee offre una funzione di autodiagnosi. Per la risoluzione dei problemi vengono visualizzati dei messaggi con immagini che aiutano l’utente nella risoluzione del guasto. In questo modo è possibile risolvere problemi e guasti in autonomia, senza coinvolgere un tecnico dell’assistenza.

ACCTee raccoglie tutte le informazioni, tra cui layout, impostazioni di misurazione, impostazioni di analisi, dati di misurazione e programma CNC in un documento, in modo tale che l’elaborazione dati, l’aggiunta, l’analisi e la misura successive dei parametri possano essere eseguite senza problemi. Non dovendo cambiare e passare tra diverse finestre, l’efficienza operativa rispetto a un software tradizionale è del 40% maggiore. Oltre all’esecuzione dell’analisi successiva, in caso di ripetizione della stessa misurazione e analisi sussiste inoltre la possibilità di richiamare il risultato di misurazione “simile” all’ultima volta, selezionando i dati di misura in un pool di dati e facendo clic sui dati della nuova misurazione.

Questa funzione offre un ambiente di misurazione estremamente efficiente, in quanto i diversi task – dalla misurazione all’emissione dei risultati di test – vengono eseguiti automaticamente. La relativa programmazione dei singoli programmi avviene attraverso Teach-In, per cui non sono necessarie conoscenze di programmazione. Sono disponibili molti comandi, come ad esempio il comando Pausa. Con questo è possibile, durante il funzionamento del CNC, visualizzare dati immagine di qualsiasi tipo e, in base a foto e messaggi di testo verificare l’allineamento del pezzo e la configurazione delle sonde, per supportare al meglio l’operatore.

Oltre al procedimento di valutazione standard, ACCTee può anche analizzare un parametro personalizzato, usando la regola del 16% e il valore caratteristico. Inoltre con i grafici OK/NG è possibile visualizzare un’analisi complessiva del documento e dei relativi parametri misurati.

I comandi più utilizzati possono essere salvati nei “Preferiti”. Per una maggiore semplicità di utilizzo, i comandi possono anche essere modificati e riordinati.

ACCTee è disponibile in più lingue, tra cui inglese, tedesco, francese, italiano, ceco, polacco, spagnolo, portoghese, giapponese e cinese.

ACCTee sistema per la misurazione e analisi della rugosità

Si tratta del software standard abbinato ai sistemi di misurazione della rugosità della serie SURFCOM NEX/CREST. Grazie a un nuovo concetto, ACCTee ha cambiato completamente il sistema di misurazione della rugosità: la misurazione ora può essere basata su documenti, e offre quindi un’utilizzabilità futuribile e un ambiente di lavoro intuitivo. Le impostazioni possono essere eseguite dietro la guida di molteplici assistenti, e questo rende le attività di misura eseguibili in modo semplice ed efficiente sia da parte dei principianti che degli esperti.

Analisi molteplice dei dati misurati
Non appena i dati di misurazione sono stati importati in ACCTee, è possibile visualizzarli in una finestra di anteprima. Qui è possibile impostare diverse condizioni di misura (rimozione della forma, filtro di cut-off, ecc). Questo vi permette di ottimizzare le condizioni di misura e di analizzare i dati con la frequenza necessaria.

Facile utilizzo
Un “assistente” conduce l’utente attraverso la misurazione con istruzioni passo-passo di facile esecuzione.

Il funzionamento completamente automatico rende l’uso più semplice
Le procedure di misurazione, comprensive del movimento in alto e in basso della colonna e il movimento della sonda vengono registrate automaticamente facendo clic sulla relativa icona.

Grazie alla modifica apportata alle impostazioni di analisi dell’ACCTee potete impostare o modificare il metodo di calcolo del parametro della rugosità, il filtro, l’altezza della tacca, la lunghezza dell’analisi e altro. Grazie alla nuova funzione di anteprima per la scelta della distanza della forma (correzione dell’inclinazione) è possibili eseguire l’impostazione della distanza ottimale. Le aree e le condizioni prefissate possono essere eliminate.

Per la funzione di misurazione AI di ACCTee è possibile specificare i parametri e le impostazioni di analisi più idonei per lo standard di rugosità e l’obiettivo dell’analisi. Inoltre è possibile specificare le impostazioni di misura ottimali sulla base di una misurazione di test. Le posizioni di analisi per i dati di misura selezionati sul documento possono essere visualizzate, selezionando le posizioni di visualizzazione alla fine.

L’assistente per la calibrazione del rilevatore è rapido e assicura che il sistema si trovi sempre in un buono stato di calibrazione. Durante la procedura di calibrazione l’assistente consente di risparmiare tempo, consentendo all’operatore di eseguire la calibrazione in minor tempo possibile. Questo significa che il sistema può essere impiegato di più per l’attività di misurazione e meno per l’a routine di calibrazione.

In ACCTee è possibile selezionare un intervallo di tempo a piacere per la calibrazione. Oltre all’avviso alla sostituzione della sonda, è possibile anche impostare un avviso per quando è necessaria la calibrazione, in base alla frequenza di misurazione o ai giorni trascorsi. Una calibrazione regolare garantisce un’attività di misurazione precisa e stabile.

Con la funzione di analisi di ACCTee è possibile selezionare gli stessi simboli presenti sul disegno tecnico. Inoltre è possibile impostare le tolleranze dei parametri e quindi valutare subito la misurazione come OK/NG.

Per la verifica della punta di scansione ACCTee può utilizzare una misura campione di profondità o di seno. Essendo impiegata per le misurazioni, la punta del tastatore si usura, oppure può succedere che si danneggi. Per garantire misurazioni precise è quindi necessario eseguire controlli regolari. Con la guida dell’assistente la verifica della punta di scansione diventa un’attività che può essere esguita con facilità da un principiante così come da un esperto.

ACCTee sistema per la misurazione e analisi del Profilo

Si tratta del software standard abbinato ai sistemi di misurazione del Profilo della serie SURFCOM NEX/CREST. Grazie ad un sistema di nuova concezione, con ACCTee la metodica di misura per i profili di Profilo viene completamente cambiata. Misurazioni e analisi basate su documenti con un esperienza d’uso orientata al futuro e un ambiente di lavoro intuitivo. Tutte le funzioni, dalla misurazione all’analisi sono facili da selezionare ed eseguire e pensate per ottimizzare rendimento e prestazioni.

Analisi flessibile dei dati di misura
Una volta importati i dati di misura in ACCTee, è possibile modificare le condizioni di analisi (area di calcolo, ecc.). Inoltre selezionando la condizione ottimale con la funzione di anteprima del risultato è possibile ripetere l’analisi tutte le volte in cui è necessario.

Facile utilizzo
Un “assistente” conduce l’utente attraverso la misurazione con istruzioni passo-passo di facile esecuzione.

Funzioni a misura delle vostre esigenze
Le funzioni base, complete e di facile utilizzo, necessarie per l’analisi del profilo, consentono una misurazione rapida ed efficiente di diversi pezzi con un’elevata precisione.

Il funzionamento completamente automatico rende l’uso più semplice
Le procedure di misurazione, comprensive del movimento in alto e in basso della colonna e il movimento della sonda vengono registrate automaticamente facendo clic sulla relativa icona.

Quando la funzione per l’immissione di più aree è disattivata, all’immissione dell’area di calcolo liberamente selezionabile viene visualizzata l’anteprima del risultato del calcolo e la linea di misura, in modo che il risultato del calcolo possa essere verificato prima. Quando la funzione per l’immissione di più aree è attivata, il risultato del calcolo viene visualizzato non appena il lavoro sull’elemento è stato concluso.

I punti, le rette e i cerchi degli elementi base vengono estratti automaticamente attivando la funzione AI e selezionando l’intervallo definito di dati di misurazione. In questo modo non è più necessario specificare il menu/l’icona in ogni singolo caso, riducendo quindi notevolmente il tempo di esercizio.

Se uno degli elementi già creati viene ricalcolato, vengono visualizzate tutte le opzioni possibili. Anche se si selezionano due elementi vengono visualizzate le possibili opzioni di analisi, come ad esempio l’angolo.

Siccome questa funzione visualizza un profilo disegnato a mano, è adatta ad esempio al rilevamento della lunghezza di misurazione, della posizione iniziale e finale delle misurazioni dei componenti per i quali non è possibile un’osservazione visiva della misurazione, come ad esempio nel caso dei fori. Il profilo disegnato manualmente può essere acquisito nelle impostazioni di misurazione, nel qual caso la misurazione può essere eseguita subito dopo.

Calcolo della correzione dell’arco

Mentre il tastatore descrive un movimento ad arco intorno a un punto di rotazione nel rilevatore, il valore della coordinata X viene visualizzato correttamente. Questo viene garantito dalla calibrazione della sfera di riferimento, che assicura la massima precisione di misurazione.

Correzione del raggio della punta di scansione

Anche la correzione del raggio della punta di scansione è indispensabile se si vuole ottenere la massima precisione di misura. Il punto di riferimento viene rilevato al centro del raggio della punta, e viene eseguita una correzione della deviazione in direzione della misura campione, corrispondente al raggio della punta. (Fig. a) Se il profilo del raggio della punta di scansione è perfettamente tondo, è necessario correggere solo il valore R. A causa di errori di processo o usura unilaterale del raggio della punta, l’entità della correzione stessa può causare tuttavia anche altri errori. Il sistema per contorni ACCRETECH monitora lo stato della punta di scansione un base a un algoritmo proprietario, che rileva un valore di correzione per ogni 10 gradi di raggio della punta.

La calibrazione della sonda viene eseguita con l’unità di calibrazione “sfera di riferimento”. In base alla misurazione della sfera di riferimento e la misurazione della differenza di passo, è possibile eseguire le correzioni (raggio della punta di scansione, errori di arco, oppure il valore della coordinata Z) in modo automatico e manuale. La calibrazione viene eseguita, in base alle istruzioni dell’assistente, nel seguente ordine: individuazione della condizione di calibrazione (immissione della misura di riferimento), posizionamento dell’unità di calibrazione, conferma della posizione di inizio misurazione ed esecuzione della calibrazione.

L’analisi può essere eseguita anche per i pezzi che – a causa della limitazione dell’angolo della sonda o della lunghezza di misurazione – richiedono più misurazioni, poichè i dati possono essere combinati sulla base della sintesi del profilo.

L’impostazione può essere definita in modo tale che il bordo venga rilevato durante la misurazione e la misurazione possa essere terminata automaticamente.

È possibile importare dati CAD come IGES/DFX e i dati di misurazione* dalla macchina di misurazione delle coordinate, Calypso Curve, ed eseguire un’analisi sulla base dell’analisi del Profilo.

*I dati nominali, come da modulo opzioni Calypso (programma I/O ASCII).

Software di analisi integrato ACCTee
Il sistema di misura di prossima generazione ACCTee è stato ampliato con il nuovo concetto del software integrato TiMS.
Dato che tutti i dati di misurazione e di analisi confluiscono nello stesso documento, il software offre un’esperienza d’uso futuristica e un ambiente di lavoro intuitivo per le attività di misurazione e analisi. Grazie a questa nuova metodica di misurazione basata su documenti, tutti i processi sono a disposizione in un unico documento (foglio dei risultati della misurazione) e tutti i risultati e le informazioni possono essere memorizzati insieme ai dati.
Questo è il software integrato di prossima generazione ACCTee, concepito secondo il principio “Tutto in un unico documento”.

Siamo a vostra disposizione.
(+39) 02 2316 3291

Contattaci